Premi di varia umanitą

facciata della chiesa di San Michele

  I Premi di varia umanitą sono stati assegnati per la prima volta nel 1987 in occasione della quarta edizione del Premio Capri San Michele.

Il Premio Capri San Michele, con questi premi dą riconoscimenti a personalitą che hanno raggiunto un elevato grado di affermazione e di prestigio nel proprio campo di attivitą, ed hanno un lungo rapporto con l'isola di Capri.

Tra gli altri hanno ricevuto questo riconoscimento:
Salvatore D'Amato, Lamberti Sorrentino, Sebastian De Grazia, Carlo Ludovico Bragaglia, Francesco Cetti Serbelloni, Carlo Ronaldi, Mario Sansone, Remo Croce, Giorgio Napolitano, Raffaele La Capria, Giuliano Zincone, Roberto Ciuni, Claudio Angelini, Paolo Baratta, Staffan De Mistura, Ortensio Zecchino Antonio D'Amato, Leonardo Mondadori, Luca Cordero di Montezemolo, Diego Della Valle, Emilio Fede, Gianpiero Catone, Gennaro Ferrara, Gino Ferretti, Carlo Gualdi, Marina Lessona Fasano, Piero Luongo, Ermanno Morini, Gianegidio Silva, Roberto D'Ajello, Francesco Grande, Bruno Brianzoli, Antonio Nucci, Gianni Minervini, Ciro Paone, Roberto Zianna, Anna Maria Cataldi Palombi, Virginia Gangemi, Peter Newberg, Franco Todisco, Cardinale William Levada, Giovanni Bazoli, Marco Rosi, Gianni Letta, Aldo Grimaldi, Guido Grimaldi, Mario Del Vecchio, Alfredo Di Stefano, Luigi Giampaolino, monsignor Vincenzo Paglia, Giuseppe Manzo, Carmine Castellano

 
torna alla pagina di presentazione        

home