La lapide di Piazza Boffe

 
 
Sabato 20 giugno 2009 ad Anacapri, in Piazza Boffe, Ŕ stata scoperta,  da mons. Josef Clemens, vescovo titolare di Segerme, Segretario del Pontificio Consiglio per i laici, giÓ segretario particolare del cardinale Joseph Ratzinger,una lapide dedicata a papa  Benedetto XVI.
La lapide ricorda il profetico avvenimento accaduto nella mattinata del 12 settembre 1992, quando nella stessa Piazza, un bambino anacaprese chiam˛ “Papa” l’allora cardinale, che era venuto ad Anacapri per ricevere il Premio Capri – S. Michele, attribuito alla sua opera “Svolta per l’Europa?”. E la profezia fu immediatamente colta da don Antonio Tarzia, ora direttore di “Jesus”, che la indic˛ al cardinale.
 L’apposizione della lapide, promossa dall’Associazione di varia umanitÓ, Ŕ stata patrocinata dal Comune di Anacapri  con delibera consiliare approvata all’unanimitÓ, mons. Josef Clemens, che ha scoperto la lapide, era presente all’avvenimento del 1992. La Cerimonia dello scoprimento della lapide Ŕ stata  preceduta dall’apertura della Mostra fotografica su il cardinale Joseph Ratzinger nell’isola di Capri, dove ha soggiornato anche nel giugno del 1997 e nell’ottobre del 2004.
.

la lapide scoperta in Piazza Boffe ad Anacapri

 

 

 
 
 
 
home